Produttività, tra miseria privata e ricchezza sociale

 

Con l’evidenziarsi e l’acuirsi della crisi sistemica abbiamo avuto una intensificazione dello sfruttamento e del controllo sul lavoro: una tendenza che ben si lega alla crescente competizione internazionale tra i blocchi economici principali (USA e UE) e con i nuovi competitori rappresentati dai paesi del cosiddetto BRICS (Brasile, Russia, India, Cina, Sudafrica).

L’intensificazione dello sfruttamento e del controllo sul lavoro (cioè dei lavoratori) riguarda ovviamente tutti i lavoratori dell’Unione Europea, chiamati ad essere “competitivi” contro i lavoratori degli altri blocchi, ma la stessa competizione tra le diverse aree economiche è accompagnata da un processo di differenziazione tra le varie zone interne dell’area dell’euro.

 

Continua a leggere scaricando il file allegato o <media 338 - - "TEXT, Produttività tra miseria privata e ricchezza sociale Osservatorio Sindacale CESTES, Produttività__tra_miseria_privata_e_ricchezza_sociale_Osservatorio_Sindacale_CESTES.pdf, 313 KB">cliccando qui</media>

30 maggio 2013
Condividi:

Ultime Pubblicazioni

01 marzo 2017
07 settembre 2016
10 novembre 2015
14 gennaio 2015
18 gennaio 2014
10 gennaio 2014
20 dicembre 2013
11 dicembre 2013
16 settembre 2013
18 marzo 2013
29 maggio 2012
03 maggio 2012
02 maggio 2012
27 aprile 2012

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati