“ALITALIA, INVERTIRE LA ROTTA!” Nazionale, 06/06/2017 11:40 Incontro Pubblico Mercoledì 7 giugno dalle ore 15.30 Sala ACI via Marsala 8 a Roma

A questo incontro, convocato da USB, parteciperanno esperti e studiosi del settore, come il Professor Arrigo della Università Bicocca di Milano, il Professor Intrieri dell'Università Tor Vergata di Roma e il Professor Vasapollo dell’Università della Sapienza.
A loro si aggiunge il contributo del Sindaco di Fiumicino Esterino Montino, capofila di una proposta alternativa per il futuro di Alitalia, della Giunta di Roma Capitale e di Carlo Guglielmi, portavoce del Forum Diritti Lavoro.
Sono stati invitati anche Lugi Gubitosi Commissario Straordinario di Alitalia, il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda e il Presidente della Regione lazio Nicola Zingaretti.
Introduzione di Francesco Staccioli, Esecutivo di USB Lavoro Privato, e conclusioni  di Fabrizio Tomaselli, dell'Esecutivo nazionale della Confederazione USB.

L’incontro rappresenta un tentativo di analisi concreta sia rispetto agli interventi necessari e disponibili per realizzare il risanamento immediato di Alitalia, sia su un piano di rilancio alternativo a quanto si sta prospettando in questi giorni in termini di spezzettamento e  vendita dell'azienda.

Un vero e proprio contro-piano rispetto alla “ineluttabile” volontà di procedere alla svendita, con il quale USB chiede l’ intervento diretto dello Stato, sino alla nazionalizzazione, a salvaguardia di un’azienda e di un settore strategico per l’intero Paese.

Questo incontro è ancor più importante alla luce delle prime azioni messe in atto dai commissari che, a un mese dal loro insediamento, appaiono in perfetta continuità con il passato, mentre la richiesta di cassa integrazione e di revisione dei contratti di lavoro va nella direzione della forte riduzione del costo del lavoro, nonostante tutti gli esperti del settore abbiano certificato che quello del costo del lavoro non è il problema di Alitalia.
Alla luce delle ultime notizie sulla trentina di manifestazioni di interesse non vincolanti presentate per l’acquisto di Alitalia, sembra proprio che quest'azienda e il suo mercato rappresentino un asset industriale ancora molto appetibile.

Anche per questo per Alitalia “invertire la rotta” si può e si deve fare.

07 giugno 2017
Condividi:

Ultime Pubblicazioni

01 marzo 2017
07 settembre 2016
10 novembre 2015
14 gennaio 2015
18 gennaio 2014
10 gennaio 2014
20 dicembre 2013
11 dicembre 2013
16 settembre 2013
18 marzo 2013
29 maggio 2012
03 maggio 2012
02 maggio 2012
27 aprile 2012

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati