Cresce la Rivoluzione Bolivariana

NELLE PROFONDE RADICI POLITICHE E CULTURALI DEL PENSIERO E AGIRE DI CHAVEZ CRESCE LA RIVOLUZIONE BOLIVARIANA
La delegazione del Centro Studi CESTES-USB


Il 13 ottobre è rientrata in Italia una delegazione del Centro Studi CESTES-USB, che si è recata in  visita ufficiale in Venezuela per incontri con rappresentanti del Governo rivoluzionario bolivariano, del PSUV, del Banco Centrale  del Venezuela, dell’Università Bolivariana, organizzazioni sindacali movimenti sociali e di  vari centri studi ed altre istituzioni. Con l’occasione si sono tenute varie conferenze sul tema della crisi sistemica capitalista, delle risposte dell’ALBA e delle proposte alternative dell'economia pianificata; inoltre si sono svolte le prime presentazioni dei due libri editi da Natura Avventura: "La transizione bolivariana al socialismo" scritto dal Ministro della Pianificazione Jorge Giordani, e il libro "Chavez per sempre" di vari autori.


Dopo i primi incontri già a partire dal 4 ottobre con professori e centri studi lunedi 7 ottobre  la delegazione ha partecipato alla manifestazione del PSUV in ricordo della vittoria del comandante Chavez alle elezioni di un anno fa; davanti ad una immensa marea  rossa di militanti del PSUV, dei sindacati e di altre organizzazioni e movimenti che appoggiano il governo rivoluzionario, il Presidente Maduro ha ricordato le grandi conquiste ottenute in 14 anni dal Governo presieduto dal Comandante Chávez e come la Rivoluzione Bolivariana sia diventato un grande esempio e riferimento per tutti gli anticolonialisti nel mondo. La prossima scadenza elettorale dell'8 dicembre sarà una prima verifica con il popolo per continuare e rafforzare il processo bolivariano proprio in assoluta continuità con le scelte strategiche socialiste della Rivoluzione. 


Nel tardo pomeriggio del 7 ottobre ci sono stati incontri con i docenti della Scuola Venezuelana di Pianificazione e poi si è tenuta una conferenza sulla fase della mondializzazione capitalista, la crisi sistemica e le alternative politiche. Numerosa partecipazione di professori, studenti e militanti politici e sindacali che hanno rivolto domande dopo gli interventi del Prof. Vasapollo e dibattuto sul ruolo dell’ALBA, crisi ecc fino a tarda sera.


Nel pomeriggio dell’8 ottobre la delegazione ha partecipato alla manifestazione del Polo Patriottico organizzata dal PSUV davanti al Palazzo dell'Assemblea Nazionale, in occasione della convocazione da parte del Presidente Maduro del Parlamento per approvare la Legge Abilitante che permetterà di emanare in tempi brevi decreti e leggi contro la corruzione e contro la guerra economica e speculativa portata avanti in modo aggressivo dalla borghesia, dalla destra fascista sostenuta dall'imperialismo. Durante il concentramento sono stati lanciati slogan e canzoni per ricordare il comandante Che Guevara nel giorno del 46° anniversario del suo assassinio, con riferimenti a continuare la lotta rivoluzionaria negli insegnamenti dei due Comandanti eterni Chávez e Che Guevara.


Il 9 ottobre la delegazione ha avuto incontri alla Banca Centrale del Venezuela, tenendo poi una conferenza alla Scuola Venezuelana di Pianificazione, che si è incentrata sul ricordo e l’insegnamento del Comandante Hugo Chávez e sulle sue grandi scelte rivoluzionarie con incisive politiche sociali ed economiche di redistribuzione della ricchezza e di costruzione del Socialismo del XXI secolo. Un  dibattito intenso si è sviluppato a partire dalla presentazione dei libri editi da Natura Avventura "La transizione bolivariana al Socialismo" e " Chávez per sempre", con la partecipazione di tutti gli autori ( i Ministri J. Giordani e M .Y. Cordova, H. Navarro per 14 anni ministro e ora dirigente nazionale del PSUV, e C. Bohorguez coordinatrice internazionale della Rete in Difesa dell’Umanità).  Rita Martufi  e Luciano Vasapollo hanno così potuto , insieme agli altri autori , dibattere con il folto e attento pubblico di docenti, studenti, dirigenti di partito e militanti sui temi della prospettiva della pianificazione e transizione socialista e su come continuare a rafforzare la rivoluzione di Chávez e del popolo Bolivariano. 


La mattina di giovedì 10 ottobre la delegazione ha realizzato vari incontri con economisti del Banco Centrale del Venezuela, e si è tenuta la presentazione del nuovo libro scientifico di Vasapollo "Tratado de metodo de analisis de los sistemas economicos" edito dal Banco Centrale del Venezuela BCV. Una presentazione scientifica a carattere ufficiale  voluta dalla BCV come cerimonia di onore, con inni nazionali cantati da un magnifico coro e con la presenza di dirigenti, Presidenti di varie istituzioni bancarie e culturali venezuelane, Rettori e rappresentanti del Governo. Un evento politico-culturale emozionante svolto nella libreria centrale della BCV, con introduzione e presentazione da parte del Direttore Centrale, Jose' Felix Rivas e del Ministro della Pianificazione Jorge Giordani a cui è seguita una conferenza del prof. Vasapollo. 


Il pomeriggio del 10 ottobre la delegazione ha tenuto una conferenza all’Università Bolivariana del Venezuela (UBV) in una aula piena di docenti e studenti. Una intensa iniziativa politico-culturale di popolo, con la presenza di rappresentanti di varie istituzioni e di militanti rivoluzionari attivi nei quartieri di Caracas, analisi teoriche che hanno voluto un sentito interscambio su temi politici e sindacali, e conoscere a fondo le posizioni, le iniziative e le lotte su cui agisce in Italia la USB, il CESTES, l’Associazione Nuestra America e la Rete dei Comunisti, a partire dalle sollecitazioni politiche e culturali provenienti dai contenuti dei  due libri "Chávez per sempre " e "La transizione bolivariana al socialismo " editi da Natura Avventura.
La Ministra per le Risorse Strategiche per lo Sviluppo Integrale, Yadira Cordova, insieme al Rettore e Prorettore della UBV, hanno voluto evidenziare l'importanza del lavoro di tutti gli autori e della casa editrice per aver realizzato libri così importanti, che possono far conoscere ai giovani studenti e militanti italiani la verità sulle grandi conquiste della Rivoluzione Socialista Bolivariana e il pensiero e l'azione del Comandante Chávez che è ormai Uomo che si è fatto Storia, insieme ai grandi leader del movimento internazionalista anticapitalista e antimperialista. 
Davvero emozionante e coinvolgente l'intervento musicale e di canzoni venezuelane e indigene proposte da un meraviglioso gruppo di studenti della scuola di musica della UBV, che hanno così voluto onorare l’evento. 


Anche venerdì 10 ottobre sono continuati gli incontri con la Rete internazionale in Difesa dell'Umanità anche con la presenza di dirigenti cubani, e con associazioni, movimenti sociali e radio comunitarie e infine con il PSUV e con dirigenti del BCV.
Nel pomeriggio si è chiuso questo intenso e fruttuoso viaggio di studio e relazioni politiche, con una conferenza sulla crisi economica internazionale e sul ruolo dell'ALBA, evento politico-culturale tenuto alla Facoltà di Economia dell’Università Bolivariana con altri professori e molti studenti di altre facoltà e l’intervento altamente qualificato di apertura, prima di quello di Vasapollo, di Josè Felix Rivas, Direttore della Banca Centrale di Venezuela.


Questa visita è stata quindi molto ricca di incontri quotidiani e intensi della delegazione con confronti su proposte e studi di politica economica e analisi politica con Ministri dirigenti del PSUV e di centri studi. Lunghi, fruttuosi e di grande amicizia gli incontri con il Ministro della Pianificazione Giordani e con Hector Navarro, già Ministro e ora dirigente nazionale del PSUV. Piena sintonia con i compagni, le organizzazioni e le istituzioni venezuelane sulle analisi della fase economica internazionale e le ricadute in Italia Europa, Venezuela e America Latina. Si è molto discusso della fase politica in Italia e sulla necessità dello sciopero generale del 18 ottobre e sui contenuti delle lotte quotidiane della USB, dei movimenti sociali e delle motivazioni politiche della manifestazione del 19 ottobre in cui sono presenti i temi della piattaforma di Rossa e le proposte, le analisi teoriche e le iniziative internazionaliste che sta promuovendo la Rete dei Comunisti. 


Hanno seguito gli incontri con ministri del Governo, organizzazioni politiche sociali e sindacali e con l'università bolivariana del Venezuela tanti giornali, radio e televisioni che hanno fatto alla delegazione interviste che sono andate in onda tutti i giorni della visita sui più importanti mezzi di comunicazione del Paese. 
Negli interventi di R. Martufi e L. Vasapollo oltre a ringraziare per l’attenzione che istituzioni e organizzazioni politiche sindacali e sociali  hanno riservato alla delegazione  si è sempre ribadito e voluto rafforzare il legame delle organizzazioni di riferimento, sindacali, politiche e culturali nella piena internita' al processo socialista rivoluzionario bolivariano.

15 ottobre 2013
Condividi:

Ultime Pubblicazioni

01 marzo 2017
07 settembre 2016
10 novembre 2015
14 gennaio 2015
18 gennaio 2014
10 gennaio 2014
20 dicembre 2013
11 dicembre 2013
16 settembre 2013
18 marzo 2013
29 maggio 2012
03 maggio 2012
02 maggio 2012
27 aprile 2012

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati