Premio Libertador al Pensiero Critico 2013

Il verdetto, le motivazioni e le raccomandazioni della giuria.

La giuria del IX Premio Libertador per il Pensiero Critico, designato dal Ministero del Potere  Popolare per la Cultura della Repubblica Bolivariana del Venezuela, composta da Gianni Vattimo (Italia), Juan Paz y Miño (Ecuador), Manuel Cabieses (Cile), Mario Sanoja (Venezuela) e Alba Carosio (Venezuela), e riunitasi dal 24 al 27 giugno 2014 nella città di Caracas, ha espresso il proprio riconoscimento alla memoria del Comandante Presidente Hugo Chávez Frías, che ha istituito questo premio per incoraggiare e rafforzare il pensiero critico ed emancipatore nel mondo.

 In conformità con il compito assegnatale, la giuria ha deciso di consegnare il Premio Libertador al Pensiero Critico 2013 sulla base dei seguenti criteri:

 

  • l'originalità dell'approccio presentato nell'opera;
  • la rilevanza del contenuto per la situazione attuale;
  • la tematica significativa e l'approccio critico e allo stesso tempo propositivo;

 

Tenendo conto di questi criteri, la giuria ha decretato a maggioranza che l'opera che soddisfa completamente queste condizioni è quella intitolataUn mundo a construir (nuevos caminos), della professoressa cilena Marta Harnecker.

 Secondo la giuria questa opera risalta per:

 

  • l'analisi storica e la previsione razionale dei futuri possibili della situazione dell'America Latina nel mondo contemporaneo
  • l'espressione chiara e fortemente comunicativa
  • la profondità nel trattare le tematiche
  • le proposte innovatrici e suggestive per lo sviluppo di un'azione sociale trasformatrice
  • lo studio sul ruolo dei movimenti sociali all'interno dei processi di lotta e integrazione
  • la proposta di costruzione di un nuovo Stato, dove i comuni costituiscano spazi di autogoverno e portino i popoli alla democrazia definitiva
  • inoltre la giuria ha riconosciuto il percorso e il compromesso sociale e accademico dell'autrice, evidenziati nell'importante opera scritta

 

La giuria ha deciso di concedere anche delle Menzioni Onorifiche alle seguenti opere:

 

  • El capitalismo contemporáneo, di Samir Amin
  • Trattato dei metodi di analisi dei sistemi economici, ondializzazione capitalista e crisi sistemica, di Luciano Vasapollo
  • Fetichismo y poder en el pensamiento de Karl Marx, di Néstor Koha n.
  • Los 7 pecados di Hugo Chávez, di Michel Collon
  • Terrorismo mediático. La construcción social del miedo en México, di Carlos Fazio

 

La giuria si è raccomandata che il Ministero del Potere Popolare per la Cultura promuova un'ampia

diffusione dell'opera premiata, cosí come di quelle che hanno ricevuto la menzione onorifica e ha constatato la grande qualità e i contributi critici al pensiero contemporaneo delle opere presentate.

 

Caracas, Repubblica Bolivariana del Venezuela, 27 giugno 2014.

Gianni Vattimo, Juan Paz y Miño, Manuel Cabieses, Mario Sanoja e Alba Carosio

 

Carmen Bohorguez ha scritto ai vincitori della Menzione d'onore

"Cari e stimati compagni:

con grande piacere e in nome del Governo Bolivariano e del Ministero del Potere Popolare per la Cultura e la Rete di Intellettuali e Artisti in Difesa dell'Umanità, vi faccio giungere i nostri più sentiti complimenti per aver meritato la Menzione Onorifica del Premio Libertador per il Pensiero Critico 2013, che è stato vinto dall'opera "Un mundo a construir (nuevos caminos)" della scrittrice cilena Marta Harnecker.

Come ha confessato la stessa giuria, è stata una selezione molto difficile vista l'alta qualità delle opere in concorso ed è stato particolarmente impegnativo compiere la scelta finale tra i vostri testi di straordinaria qualità, profondità e pertinenza, che apportano prestigio al Premio Libertador e racchiudono il senso di ciò che il Presidente Chávez chiedeva agli intellettuali: una riflessione teorica radicata nei problemi e nelle lotte dei popoli, che accompagni queste battaglie e dia loro le armi per chiarire i problemi, risolverli e proseguire nella costruzione della società socialista.

In questo senso, vorremmo pubblicare in Venezuela ciascuna delle opere che hanno ricevuto la menzione d'onore, specialmente quelle che non sono ancora state pubblicate nel nostro paese, delle quali ci farebbe piacere ricevere la versione digitale. Nel caso di Vasapollo, vorrei chiedergli se può ricavare una versione più breve della sua monumentale opera per facilitarne la distribuzione tra le nostre comunità....

Carmen Bohórquez"

Traduzione Flavia Castelli

07 luglio 2014
Condividi:

Ultime Pubblicazioni

01 marzo 2017
07 settembre 2016
10 novembre 2015
14 gennaio 2015
18 gennaio 2014
10 gennaio 2014
20 dicembre 2013
11 dicembre 2013
16 settembre 2013
18 marzo 2013
29 maggio 2012
03 maggio 2012
02 maggio 2012
27 aprile 2012

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati